• Cucina nuova - Festa in cucina

    Cucina nuova - Festa in cucina

  • Fondamentale la scelta dei materiali - Nuraghe - II millennio AC

    Fondamentale la scelta dei materiali - Nuraghe - II millennio AC

  • Immaginate il nuovo arredo

    Immaginate il nuovo arredo

  • Snaidero - Cucina Frame - Ispirazione neoclassica

    Snaidero - Cucina Frame - Ispirazione neoclassica

  • Snaidero - Cucina Hera - Country contemporaneo

    Snaidero - Cucina Hera - Country contemporaneo

  • Snaidero - Cucina Joy - Eleganza minimalista

    Snaidero - Cucina Joy - Eleganza minimalista

  • Snaidero - Cucina Ola20 - Eleganza delle curve

    Snaidero - Cucina Ola20 - Eleganza delle curve

  • Snaidero - Cucina Opera - Anima industrial

    Snaidero - Cucina Opera - Anima industrial

  • Snaidero - Cucina Opera - Architettura dello spazio

    Snaidero - Cucina Opera - Architettura dello spazio

  • Snaidero - Cucina Way - Cucina contemporanea

    Snaidero - Cucina Way - Cucina contemporanea

  • Un obiettivo - Durare a lungo

    Un obiettivo - Durare a lungo

Cucina Snaidero - Modello Hera

Il modello Snaidero Hera è un nuovo progetto di Michele Marcon, e ricorda lo stile country inglese in chiave elegante e raffinata con un filo conduttore rappresentato da un’anta capace di caratterizzare pensili, basi, colonne ed accessori. Hera richiama lo stile country inglese ma con soluzioni adatte alla vita di oggi, efficienti e pratiche per permettere di risolvere in modo attuale il progetto dell’arredo. Blocchi operativi da 90 e 120 cm attrezzati per la cottura o lavaggio sono postazioni di lavoro specializzate e l’aspetto diamantato ne caratterizza l’estetica. La cappa, realizzata completamente in metallo verniciato, si sposa molto bene con il resto dell’arredo ed è attrezzata con pratiche barre appendi-utensili. Molti dettagli concorrono a definire lo stile country e sicuramente la maniglia non può non essere evidenziata quando si parla del modello Hera. Una maniglia prevista in due soluzioni: la maniglia Bold con impugnatura decisa e finitura metallica e la versione Decò con una finitura anticata per chi ama il vintage.

  • Hera zona operativa

    Hera zona operativa

  • Hera  cappa

    Hera cappa

  • Hera  armadi

    Hera armadi

  • Hera  zona giorno

    Hera zona giorno

  • Hera  pensili

    Hera pensili

  • Hera maniglia vintage

    Hera maniglia vintage

 

  • Visite: 2

La cottura ad induzione secondo NEFF

Per cuocere siamo abituati a pensare che sia necessaria la fiamma anche se oggi esiste una tecnologia che supera questo limite: l'induzione

T68TS6RN0 ElectricHob Neff 01

Secondo NEFF ogni innovazione deve avere due qualità: design e funzionalità per fare in modo che la tua cucina possa essere ricordata anche dai tuoi invitati.

È proprio seguendo  queste linee guida oggi possiamo offrirti, grazie a NEFF, la massima flessibilità del design anche quando parliamo di cottura a induzione, grazie ai piani cottura FlexInduction o  il nuovissimo piano a induzone con cappa integrata AirCooking.

Evidenziamo il controllo TwistPad. con comandi illuminati che permettono l'utilizzo di tutte le zone cottura (Solo le funzioni selezionabili sono illuminate).
In virtù del sistema FlexInduction le pentole, anche le più grandi, possono essere posizionate in ogni parte del piano cottura ed il piano con cappa integrata ne permette il controllo direttamente dal piano cottura.
Infine il FryingSensor che, con 5 temperature impostabili, controlla la temperatura e la mantiene costante per ottime fritture.

T68TS6RN0 ElectricHob Neff 02 def

Caratteristiche dei piani ad induzione

Il risparmio energetico è assicurato dal fatto che l’energia utilizzata serve a generare il calore solo dove serve (la superficie della pentola) e quando serve (nel momento in cui la pentola viene tolta dal piano, la reazione magnetica si interrompe). Il successo di questi elettrodomestici è dovuto all’alto rendimento, poiché il calore ottenuto è lo stesso degli altri tipi di piano, ma ottenuto con consumo di energia di gran lunga inferiore, condispersioni minime.

I tempi di cottura dei cibi sono inferiori rispetto a quelli delle altre tipologie di cottura (3 minuti per portare ad ebollizione un litro d’acqua, contro i 5 minuti del gas e i 7 minuti dell'elettrico)

E' stato superato il limite della potenza necessaria al loro funzionamento: oggi sono sufficienti i 3 kW di un normale impianto domestico.

Un impianto completamente elettrico è più affidabile rispetto all'equivalente a gas ed in più, essendo scaldata solo la parte utile della pentola, non ci si scotta se si tocca accidentalmente iil piano:. Se si pone un foglio di carta tra la pentola ed il piano, l'acqua bollirà senza che il foglio prenda fuoco !

Se nel locale cucina non sono presenti altri apparecchi a gas non è necessario avere un'apertura per la ventilazione e ciò favorisce il riscaldamento invernale aumentando il risparmio energetico.

I piani ad induzione sono lisci e senza ostacoli, facili da pulire e dove le pentole possono appoggiare in modo molto stabile.

La temperatura di cottura è regolabile in modo molto preciso.

 


 

  • Visite: 10

Perchè scegliere Soluzionideali Arredamenti Srl

Per capire e raggiungere ciò che vuoi, comincia a scartare ciò che non vuoi (Mark Twain)

Forse voi volete: 

  • trattare con un "commerciante" il cui scopo sia solo quello di vendere ?
  • essere servito da commessi con professionalità improvvisate ?
  • avere a che fare con persone che non pensano a quello che voi volete per risolvere il vostro problema ?
  • comperare solo oggetti usa e getta, purchè costino poco ?
  • avere a che fare con un fornitore poco trasparente e sincero ?
  • avere "proposte fotocopia" di altre già fatte in precedenza, e non studiate appositamente per il tuo problema ?
  • ricevere merce di marche anonime, non conosciute o prodotte con metodi ormai superati ?
  • avere in casa mobili di aziende il cui prodotto è fabbricato con lo "sfruttamento" di persone in paesi stranieri ?

Se non volete queste cose, allora sapete cosa fare: venite a trovarci e chiedeteci un preventivo.

Rimarrete assolutamente liberi di scegliere la proposta che vorrete acquistando dove riterrete opportuno.

 

  • Visite: 204

Bonus mobili 2018

  1. Bonus mobili: consente a chi effettua una ristrutturazione dell’immobile di poter detrarre dalle tasse, oltre le spese per effettuare i lavori edili, anche quelle sostenute per acquistare gli arredi, mobili ed elettrodomestici.
  2. Bonus ristrutturazione: Il bonus mobili e il bonus ristrutturazione, sono due bonus strettamente collegati tra di loro, in quanto il primo non può essere fruito in assenza del secondo.
  3. Eco bonus
  4. Sisma bonus
  5. Bonus verde

Molte opportunità per migliorare le abitazioni risparmiando cifre significative a cui si aggiungono le nostre offerte.

  • Visite: 243
Copyright © 2014 Soluzionideali Arredamenti srl
Via Persicetana Nuova 18 - 40010 - Località Osteria Nuova
Sala Bolognese (BOLOGNA)
Capitale sociale 90.000 € - Tel. 051 739873 - | P.Iva 02222041200